Help
Help

Signore dei Giganti

Sezione Boss

external image vRp3Hl2.jpg

Re dei giganti che hanno invaso Drangleic, questa mostruosità torreggiante scese a combattere completa con la sua corona e con il suo massiccio spadone. Egli cerca vendetta per la sottomissione del suo regno, e intende recuperare un prezioso tesoro sottrattogli da re Vendrick. Ma cosa potrebbe essere questo "tesoro"...?

Descrizione

Il Signore di tutti i Giganti, colui che guidò l'assalto a Drangleic dopo aver attraversato il mare con il suo esercito.
Si trova nelle Memorie di Jeigh. Vi entrerete interagendo con l'Avvizzito (il Gigante-Albero nella Foresta dei Giganti Caduti), che troverete dietro la porta che necessita del Marchio Reale (l'Anello del Re) per essere aperta.

Attacchi


Nome Attacco
Descrizione

Spazzata

Due o tre fendenti dati con lo spadone. Colpiscono di fronte e a volte di lato.

Onda d'urto

Il boss schianta al suolo la lama della spada di fronte a sé, creando un'onda d'urto rettilinea in direzione del giocatore.

Pestone

Quando sarete vicino ad una delle sue gambe, il boss pesterà il suo piede per calpestarvi. Fa un'enorme ammontare di danni, ma può essere facilmente schivato.

Spazzate ravvicinate

Stando sotto il boss questo potrebbe menare dei fendenti di spada attorno a sé, vicinissimo ai sui piedi.

Strategia

Il boss è capacissimo di oneshottare il vostro pg in un solo colpo, se questo non ha abbastanza vita (ogni suo colpo fa circa 1000 di danno).
L'area in cui si trova il boss è preceduta da delle palle di fuoco lanciate dai soldati di Drummond, che faranno danni elevatissimi se incrociate. Aspettate cadano al suolo e correte verso il boss.

Come prima cosa schivate l'onda d'urto che vi farà mentre vi avvicinate a lui (schivate lateralmente, l'attacco è talmente possente che crea un'onda d'urto anche attorno alla spada, oltre che verso di voi) e andate a posizionarvi in mezzo ai suoi piedi. Attaccate le gambe una-due volte e ogni volta che alzerà un piede per pestarvi, allontanatevi nella direzione del piede opposto (il boss non pesta solo sotto di sé, se ha alzato il piede destro e voi vi spostate a destra, lui colpirà a destra).
State sempre in mezzo alle sue gambe o leggermente dietro, mai davanti, mai in fianco, o verrete colpiti dalle spazzate della spada. Praticamente, dovete fare in modo che non faccia altro che tentare di pestarvi.
Non tentate mai di allontanarvi dal boss, magari sperando di portarlo a danneggiarsi sulle palle di fuoco. Il boss non si muove che di pochi passi, e se vi allontanate vi bersaglierà con le onde d'urto.

Non siate avidi con i vostri attacchi, in quanto il boss è lento, ma incredibilmente potente. Se vi beccate un solo colpo potreste non essere così fortunati da riuscire a sopravvivere, o avere il tempo per curarvi.

Pro Tip of the Day

Potrete evocare Benhart di Jugo oppure il Capitano Drummond prima dello scontro. Il segno d'evocazione di Benhart non è immediatamente visibile. Si trova dopo qualche scalino della scala bloccata dai massi davanti all'entrata ed apparirà solo dopo aver terminato tutti i precedenti punti della sua quest e i relativi dialoghi, mentre quello di Drummond è accanto al punto in cui apparite. Per motivi ignoti, è possibile evocare solo uno dei due (ricordiamo che per completare la side-quest di Benhart è necessario che egli partecipi e sopravviva a questo scontro, o sarà impossibile ottenere il suo equipaggiamento parlandogli nel Ricordo di Orro)
Tra palle di fuoco dal cielo, Giganti furiosi e un boss capace di fendere cieli e terre con la sua spada, è difficile che questi due npc riescano a sopravvivere molto.

Pro Tip of the Day 2

Per i personaggi con possibili attacchi ranged (per esempio maghi, arcieri...) è possibile usare la piattaforma a sinistra per attaccare il boss in tutta sicurezza, in quanto il boss attaccherà solo con due mosse: un fendente dall' alto verso il basso, schivabile rotolando di lato; e una spazzata laterale, schivabile anch'essa rotolando di lato. Il boss sarà scoperto ad attacchi durante queste mosse. Bisogna però essere sicuri di avere un' arma abbastanza forte, in quanto questa bossfight sarà una battaglia contro il tempo, prima che la nebbia cinerea scompaia.

Questo boss è ideale per il farming, usando la strategia del pro tip of the day 2:è addirittura più facile del vecchio re di ferro, anche se un singolo errore vi costerà la vita se userete troppi falò ascetici. Si farmano le anime date dalla vittoria della bossfight, più l'anima del signore dei giganti, più le anime di tutti i nemici presenti prima del boss. Utilizzare un ascetico sul falò di riferimento per questa battaglia boss potenzierà anche gli altri ricordi aumentandone notevolmente la difficoltà, pertanto prima di darsi al farming si consiglia di ripulire a fondo i ricordi. Bisogna anche dire che resettando i ricordi è possibile fare nuovamente razzia di oggetti di livello elevato, potendo recuperare tra le altre cose Anime di Eroe e un altro Falò Ascetico.

Oggetti Ottenibili

  • Anima del Signore dei Giganti
  • 75000 anime
  • Anello dei Giganti +2 (NG+)



Load more