Help
Help

Majula

"Un piccolo insediamento sulla costa settentrionale di Drangleic incastonato in cima a delle aspre scogliere tra la Foresta dei Giganti Caduti e la Torre della Fiamma di Heide. Questo sterile crocevia è la prima tappa per tutti i non-morti che attraversano la spaccatura. Majula ha resistito a secoli di guerre intermittenti e visto l'ascesa e la caduta di molti regni prima di Drangleic. Anche se il paesaggio battuto dal vento è desolato, la posizione di Majula all'incrocio di diverse strade che portano in tutto il regno ha portato alla creazione di numerose case ormai diroccate capaci però di offrire, per tutti i non-morti che lo desiderano, uno sterile alloggio. Mentre negli ultimi anni Majula è arrivata ad essere conosciuta come un luogo sicuro per i viaggiatori in cerca di riposo e rifugio durante i loro viaggi, oscuri segreti giacciono avvolti nella sua storia dimenticata. La fossa nel centro del paese, apparentemente senza fondo, una volta era usata come sito di smaltimento per errori indesiderati e indicibili di regni passati."
external image lAY05xX.jpg

Area precedente
Panoramica
Area successiva
Via di passaggio

Foresta dei giganti caduti


Falò

  1. Fuoco lontano

NPC nell'area

  • Araldo dello Smeraldo
  • Crestfallen Saulden
  • Shalquoir
  • Gilligan
  • Maughlin l'Armaiolo
  • Fabbro Lenigrast
  • Rosabeth di Melfia
  • Carhillion del Profondo
  • Benhart di Jugo
  • Licia di Lindelt
  • Malentia

Oggetti

  • Fiaschetta estus (dono dell'Araldo)
  • Scheggia di fiaschetta estus x2 (una buttando la pietra nel pozzo, l'altra nella residenza chiusa)
  • Frammento di titanite (Baule presso l'abitazione di Maughlin l'Armaiolo)
  • Frammento Grande di titanite (NG+, sostituisce il frammento di titanite)
  • Scudo della farfalla (NG++, sostituisce il frammento grande di titanite)

Nemici

  • Scheletro (sotto la residenza / Con l'aumentare dell'intensità del falò il numero di scheletri si incrementa, inoltre droppano con una percentuale pari al 100% Effige Umana)
  • Porci non morti x3



Load more